The brief: Marine Litter

The brief: Marine Litter
Litter is a major threat to marine biodiversity and healthy ecosystems. This is especially true in the Mediterranean Sea.  For this reason, in this article we will be looking into this situation and what can be done. The challenges regarding litter Plastic pollution represents a transboundary problem. Thus, it requires global coordination and long-term multiple ...

Un caffè con Umberto Masucci: valorizzare il mondo del Mare con una strategia di sistema

Un caffè con Umberto Masucci: valorizzare il mondo del Mare con una strategia di sistema
Abbiamo preso un caffè virtuale con Umberto Masucci, avvocato e agente marittimo, attualmente Presidente dell’International Propeller Clubs. Già Presidente di numerose associazioni datoriali e società che operano nel settore dell’economia del mare. Oggi ci ha raccontato come la sua esperienza lo spinge a cercare di lavorare il più possibile in sinergia con tutti gli attori ...

L’Agenda “Green” del Governo Draghi: “Vogliamo lasciare un buon pianeta”

L’Agenda “Green” del Governo Draghi: “Vogliamo lasciare un buon pianeta”
Difendere un’opera divina che l’uomo, nel tempo, ha rovinato. E’ uno dei tanti passaggi del discorso di insediamento del Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi, nel giorno del voto di fiducia in cui ha voluto sottolineare come, la tutela dell’ambiente, sia ormai un impegno che tutta la comunità nazionale e internazionale deve prendere nei confronti delle future generazioni, ...

Gli effetti del rumore sugli oceani

Gli effetti del rumore sugli oceani
I rumori intorno agli oceani in epoca moderna, sono molto diversi da quelli che si potevano sentire nell’era preindustriale. Ogni giorno, oramai da secoli, le attività umane hanno reso gli oceani della Terra un luogo sempre più rumoroso. La cacofonia delle flotte di pesca, lo shipping transoceanico e lo sviluppo di attività subacquee è diventato sempre più ...

Cambiamenti climatici e impatto sul pianeta: cosa possiamo fare

Cambiamenti climatici e impatto sul pianeta: cosa possiamo fare
Prosegue il nostro approfondimento su un’interessante ricerca di Antonello Pasini​, fisico del clima presso il CNR, realizzata in collaborazione con Greenpeace Italia. La ricerca analizza le conseguenze negative dei cambiamenti climatici sull’equilibrio degli ecosistemi marini, e per la minaccia che rappresentano anche per l’incolumità dell’uomo.   Con l’aumento di emissioni di gas serra, aumenterà l’impatto sugli ecosistemi Le previsioni ...

Sostenibilità ambientale e trasporti: l’associazione ALIS partecipa al forum B20

Sostenibilità ambientale e trasporti: l’associazione ALIS partecipa al forum B20
ALIS – Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile – un network che associa più di 1.530 aziende, prenderà parte al B20, il forum ufficiale di dialogo del G20 riservato alle aziende e alle loro organizzazioni di rappresentanza. Il forum ha l’obiettivo di formulare raccomandazioni di policy indirizzate alla Presidenza di turno del G20 (nel 2021 affidata proprio all’Italia) ...

L’Italia all’avanguardia per la difesa delle coste e la rilevazione dei fondali marini

L’Italia all’avanguardia per la difesa delle coste e la rilevazione dei fondali marini
Con le nuove tecnologie si possono creare barriere naturali contro le tanto temute mareggiate. Il nostro interesse sullo stato delle coste e delle falde acquifere ci spinge alla ricerca di iniziative per la protezione contro le mareggiate. Sono infatti le mareggiate a riportare detriti dal mare sulle rive delle nostre spiagge, nonché ad aumentare il ...

The brief: Climate change and implications for well-being

The brief: Climate change and implications for well-being
We have written about climate change in previous articles. This phenomenon is damaging ecosystems throughout the world with serious implications for human well-being. According to important research, quantifying the benefits of reducing emissions requires understanding the costs. However, the unique and non-market nature of many goods provided by natural systems makes them difficult to value. ...

Ridurre lo spreco alimentare: un impegno per la salute del Pianeta e dell’uomo

Ridurre lo spreco alimentare: un impegno per la salute del Pianeta e dell’uomo
Prevenire gli sprechi è più facile se si privilegia cibo fresco, stagionale e di qualità, a vantaggio della salute personale e di quella del pianeta. Soprattutto nei consumi domestici, la prevenzione degli sprechi ha un notevole impatto positivo sull’ambiente, ed è strettamente legata a sistemi di coltivazione a basso impatto ambientale e rispettosi della biodiversità. La ...